Ven, 19/02/2010 - 12:51
Heby

A Miami l’università della Florida, visti i tanti attacchi di squali che ci sono stati, ha deciso di fare una scala, tipo quella del terremoto.
Sei sicuro di voler continuare a leggere? Fai attenzione perché le parole che seguiranno sono molto dure!

Allora solo per chi ha avuto il coraggio di proseguire:
Il primo grado è quando ci sono solo delle lacerazioni ed il malcapitato non ha perdita di funzionalità degli arti.
Il secondo grado è quando ci sono danni ai muscoli ed alle ossa ma con poca perdita di sangue.

Dal terzo in poi iniziano le situazioni più gravi, siete convinti a voler continuare a leggere?

Terzo grado, le ferite sono profonde, ci sono molti danni e sono necessari interventi chirurgici.
Quarto grado: perdita di arti, necessario intervento chirurgico immediato per salvare la vita della vittima.
Quinto grado: l’attacco causa ferite e lacerazioni estese, molta perdita di sangue con alto rischio di morte.
Bè ora non tremare come una foglia! Nel mediterraneo non ci sono stati molti avvistamenti…
Dalla tua terrorizzante Heby8


Segnala ad un amico!


Ljusi

Heby

Bero

Emy

Tomy

Aiky



Editore

EdiCreA Srl
Via Val Cannobina 6
20152 Milano